4 agosto 2013 , , , , ,

KNX, BatiBUS, EIB ed EHS

KNX è il primo standard di building automation aperto, coperto da royalty ed indipendente dalla piattaforma, approvato come standard europeo (EN 50090 – EN 13321-1) e mondiale (ISO/IEC 14543). Lo standard è stato sviluppato da KNX Association sulla base dell’esperienza dei suoi predecessori BatiBUS, EIB ed EHS.

KNX

Esistono tre modalità di KNX:

  • Automatic-Mode : riprende le specifiche di EHS.
  • Easy-Mode : riprende le specifiche di BatiBUS.
  • System-Mode : riprende le specifiche di EIB.

Uno dei punti di forza del sistema KNX, è che qualsiasi prodotto etichettato con il marchio KNX non è una semplice dichiarazione del produttore, ma si basa su prove di conformità effettuate dai laboratori di KNX. Durante questi test, si verifica non solo che il dispositivo supporta il protocollo KNX, ma che i suoi dati utili sono codificati secondo i tipi di dati standardizzati KNX. Ciò permette di realizzare impianti funzionanti anche mediante la combinazione di dispositivi di produttori diversi. Le aziende membre dell’ Associazione KNX hanno più di 7000 prodotti nei loro cataloghi. Questa vasta gamma di prodotti permette, per esempio, l’integrazione di alcune funzioni:

  • Controllo dell’illuminazione
  • gestione dell’impianto di riscaldamento/ventilazione
  • monitoraggi degli allarmi
  • gestione energia e elettricità/gas
  • gestione di impianti audio e video
Lisario Rinaldo | Consulente Informatico | Senior Software Developer | Senior Analyst | Project Manager